Top

Il tuo sorriso determina come vedi e come pensi il mondo che ti circonda (antico proverbio giapponese)

​Il sogno di questa giovane coppia frizzante ed entusiasta.
Da subito non è esistita alternativa: GIAPPONE fortemente…
Perché Giappone? TRADIZIONE, TECNOLOGIA, ​ONSEN, COSPLAY, TRENI PROIETTILE, GIARDINI, TEMPLI, SUSHI, GRATTACIELI, GENTILEZZA ED EDUCAZIONE, ​​MANGA e tanto altro.
Il paese più ad oriente dell’oriente.
Un armonioso e continuo contrasto.
Il tempo a disposizione non giocava a loro favore ma abbiamo pianificato molti dettagli per essere sicuri di non perdere il meglio e altro è poi stato improvvisato ed aggiunto da questi due fantastici ragazzi.
Sono partiti dalla capitale Tokyo ​con il quartiere Akihabara, il quartiere degli Otaku (questo è quello che hanno espressamente chiesto definendosi nerd filo-nipponici… meravigliosi!!!), sale giochi e negozi di manga,​ l’elegante quartiere Ginza, il famoso incrocio trafficatissimo di Shibuya, ​​i Maid cafè ​e tutte le più folli follie del nostro immaginario. Grattacieli, quartieri nuovi e vecchi, edifici fatiscenti e colorati, un caleidoscopio di immagini per una architettura very cool…
Da lì una giornata intensa ad Hakone. Un centinaio di foto al monte Fuji, e poi dritti a Takayama, Shirikawa-go e Kanazawa: un full immersion nei paesaggi e negli aspetti di vita più classici del paese tra i suoi antichi villaggi.
Un’aggiunta di un paio di irrinunciabili plus arrivando nella suggestiva Kyoto: l’immancabile cerimonia del tè ed una cena a lume di candela​ e danze​ in locale tradizionale​.​
Abbiamo scelto due ryokan perché potessero provare accoglienza e vita quotidiana con riti e abitudini delle famiglie nipponiche​ e per concedersi un bagno in una onsen privata. ​Yup!
Ancora visitare Kyoto con un autentico kimono​ addosso​, la visita al Memoriale della Pace di Hiroshima, il ​fotografatissimo torii nel mare e i ​pacifici ​cervi dell’isola di Miyajima… un viaggio pazzesco.

Durata del viaggio: 13 giorni

Periodo: settembre, con esperienza tifone sul finale ma con il nostro supporto continuo è stata risolta al meglio!

L’itinerario di Valentina e Simone in breve:

* assistenza in italiano in aeroporto all’arrivo con accoglienza e prenotazioni effettive dei percorsi utilizzando il JAPAN RAIL PASS da noi procurato, trasferimento in hotel
* 4 notti Tokyo (una giornata trascorsa a Nikko)
* 1 notte Hakone in ryokan
* 1 notte Takayama
* 1 notte Kanazawa
* sosta a Shirakawa-go, con le sue case tradizionali rurali
* 3 notti Kyoto con esperienza kimono, cena tipica, cerimonia del The
* 1 notte Miyajima in ryokan
* breve visita di Hiroshima
* assistenza in loco 7/24, noleggio router wifi, trasferimento bagaglio da Tokyo a Kyoto

La mappa del loro percorso: